Accessori per doccia in vetro

Accessori per doccia in vetro

Accessori per doccia in vetro

È giunto il momento di scegliere i tuoi accessori per doccia in vetro! Il tuo bagno è quasi pronto, hai scelto il box doccia e adesso devi decidere di quali accessori corredarlo. Dalla rubinetteria alle mensole fino alla scelta del soffione doccia, ogni cosa è importante per la perfetta riuscita estetica e funzionale della tua doccia.

Vediamo insieme alcuni consigli che ti aiuteranno a scegliere con maggiore facilità.

Soffione, una scelta di stile

La prima scelta che dovrai fare tra gli accessori per doccia in vetro, è quella tra il classico soffione o la colonna doccia.

Il soffione è un oggetto bello da vedere, che sa di relax e di impianti termali. Una doccia dotata di un grande soffione, sia esso a parete o a soffitto, dà subito la sensazione di lusso e comfort. Le varie opzioni dei getti: con idromassaggio, a cascata o nebulizzatore, ti trasporteranno subito in una spa tutta tua.

In commercio trovi soffioni di tutti i tipi, sia per forma che per qualità ma è importante che la qualità sia buona.

Colonna, pratica e facile da installare

Una colonna doccia, invece, è un oggetto moderno e funzionale che comprende in sé tutte le funzioni della doccia: soffione, miscelatore, getto idromassaggio, doccetta. Tutto in uno. Perfetta se ci sono dei limiti nella realizzazione del bagno, la colonna si può installare senza fare opere murarie. È quindi una soluzione ottimale nel caso in cui il rifacimento del bagno non preveda la sostituzione delle piastrelle ma solo dei sanitari e del box doccia.

Non si tratta però di una soluzione solamente pratica. In commercio ci sono colonne di tanti tipi diversi, dal design moderno o retrò che si possono adattare alla perfezione allo stile del tuo bagno. Oggetti di design, possono raggiungere anche costi considerevoli.

Una colonna doccia può insomma racchiudere in una sola cosa tutto quello che serve per rendere il tuo box doccia un luogo di perfetto relax.

Accessori per box doccia

Accessori per box doccia

Accessori per box doccia

Sei alla ricerca di accessori per box doccia? Una doccia che si rispetti non può essere vuota! Dal tappetino antiscivolo al portasapone, al braccio doccia flessibile, avrai bisogno di molti oggetti per rendere confortevole la tua esperienza in doccia.

Mensole per riporre oggetti

Hai mai pensato a quanti oggetti portiamo con noi nella doccia?

Prova a pensare: sapone, shampoo, balsamo, spugne per tutta la famiglia, rasoio, maschera per capelli…insomma ci sono davvero tante cose da tenere con te nella doccia. Certo, potresti riporle nell’armadietto del bagno e tirarle fuori al bisogno ma, anche così, una volta in doccia dovrai appoggiarle da qualche parte!

In commercio, tra gli accessori per box doccia, trovi una infinità di ripiani di tutti i tipi e di tutte le forme. Importante sarà scegliere con cognizione di causa in modo da avere spazio sufficiente per tutte le tue cose.

Puoi scegliere una mensola singola angolare, o un sistema di mensole sovrapposte da fissare alla parete di fondo della doccia. Le puoi agganciare con le ventose o con le viti, oppure scegliere un pratico sistema a gancio da appendere al braccio della doccia. I materiali sono i più disparati. Se il tuo budget è ridotto, puoi optare per dei cestini in plastica stampata da appendere con le ventose sulla parete della doccia.

Plexiglass, una soluzione di design

Ti invito a considerare, tra gli accessori per box doccia, quelli realizzati in plexiglass. Si tratta infatti di un materiale perfetto per la sua resistenza e la facilità di pulirlo.

In commercio troverai tantissime varianti di mensole per doccia in plexiglass. Trattandosi di un materiale facilmente lavorabile, il plexiglass si presta per la realizzazione di elementi di design che doneranno al tuo bagno quel tocco in più senza perdere in funzionalità. Fai solo attenzione al loro sistema di fissaggio: verifica che sia a gancio e non a vite o a ventosa, perché dureranno di più!

Costo accessori doccia

Costo accessori doccia

Costo accessori doccia

Hai considerato nel budget del tuo nuovo bagno il costo accessori doccia? Nel momento di rifare il bagno hai messo in preventivo tutte le spese di muratura, gli impianti e i sanitari, giusto? Ma il bagno lo devi anche arredare con tanti piccoli accessori che, a seconda della scelta, faranno lievitare il prezzo.

Si tratta di piccole spese, che generalmente non prendi in considerazione prima di aver visto il tuo bagno finito, pulito e…vuoto.

Dove appoggi gli asciugamani? E il portasapone? Gli spazzolini hanno un loro posto? La carta igienica dove la metti? La doccia ha tutto quello che serve?

All’interno di un bagno, la doccia merita sicuramente un discorso a parte.

Comfort e funzionalità

Una doccia che sia confortevole deve necessariamente essere pratica. Deve avere al suo interno tutti gli accessori che servono a rendere la tua permanenza al suo interno il più semplice possibile.

Sul mercato c’è una vasta scelta di oggetti utili, e alla fine il costo accessori doccia può risultare elevato.

Considera che la scelta è molto ampia e i prezzi variano in base alla qualità del prodotto. Ti suggerisco tuttavia di fare grande attenzione a quello che acquisti: oggetti in metallo che non sia acciaio inox si arrugginiranno facilmente. Cerca quindi sempre prodotti di qualità, dureranno di più ed il risparmio lo vedrai nel tempo.

Accessori indispensabili

Vediamo allora quali sono gli elementi di cui proprio non puoi fare a meno, questo ti aiuterà a contenere il costo accessori doccia.

  • Se hai la doccia fissa, prendi in considerazione di prevedere anche un doccino con tubo flessibile, molto comodo, soprattutto se hai bambini da lavare!
  • Ripiani per appoggiare i saponi e le spugne. Fondamentali se non vuoi appoggiare tutto a terra! Li trovi di tutte le misure e di tutte le fogge, a ventosa, a vite o a gancio. Insomma, puoi sbizzarrirti nella scelta!
  • Se hai la doccia in cristallo non può mancare la spazzola per il vetro. Se la usi dopo la doccia ti risparmierà tanta fatica quando pulisci il bagno!

Adesso sei pronto ad arredare il tuo bagno?

Accessori doccia plastica

Accessori doccia plastica

Accessori doccia plastica

Cerchi accessori doccia plastica? Se il tuo intento è quello di risparmiare, sappi che la plastica è perfetta per le tue esigenze! Sul mercato troverai tantissimi accessori in plastica per la doccia, non necessariamente di scarsa qualità, basta saper scegliere!

Ma quali sono gli articoli in plastica che sono adatti ad essere posizionati in doccia senza timore che si rompano troppo presto? Sicuramente la prima cosa che ti viene in mente sono le mensole.

Mensole portaoggetti

Perfette per la loro resistenza all’acqua, le mensole in plastica possono anche essere gradevoli e resistenti, basta scegliere prodotti di qualità e non accontentarsi della prima cosa che trovi online.

Una cosa importante, a mio avviso, è scegliere accessori doccia plastica che non siano fissati a vite! Dal momento che la plastica ha un tempo di vita inferiore all’inox o al metallo cromato, è importante non forare le pareti per il fissaggio. Al momento della sostituzione di un pezzo rotto, infatti, potresti non trovare lo stesso modello e avresti a vista i fori precedenti.

A parte questa piccola accortezza, sul mercato troverai davvero un’ampia scelta di articoli adatti a tutte le tasche e di tutti i gusti. La plastica è un materiale davvero versatile e molto facile da lavorare.

Plastica e design

Proprio la facilità di lavorazione fa sì che gli accessori doccia plastica possano essere anche oggetti di design. La lavorazione a fusione fa sì che sia facile realizzare in plastica qualsiasi oggetto. Sbizzarrirsi con le forme ed i colori, con la plastica è facile e divertente. Non è necessario spendere grandi cifre! A volte basta trovare la forma giusta o il colore giusto dei nostri accessori per dare un tocco tutto nuovo e raffinato al nostro bagno!

Scegli per la tua doccia un set di mensole e portasaponi in colori vivaci che si abbinino alle piastrelle, o con una forma inusuale, vedrai che con poca spesa personalizzerai con gusto il tuo bagno!

Forma del copriwater

Forma del copriwater

Forma del copriwater

La forma del copriwater è certamente un elemento fondamentale nella scelta di un pezzo di ricambio. Come ben sai, il copriwater è un oggetto sottoposto a grande usura e che si può rompere facilmente. Capita pertanto, prima o poi, la necessità di sostituirlo. Nel farlo occorre tener conto di tante caratteristiche perché in commercio la scelta è vasta e non sempre è semplice trovare il pezzo giusto!

Prendi le misure

Al momento dell’acquisto, non ti basterà conoscere la forma del copriwater per trovare quello giusto! Devi infatti conoscere marca e modello della tua tazza e prendere le misure in maniera accurata per non rischiare di sbagliare.

Se non hai conservato i documenti di acquisto dei tuoi sanitari, non disperare! Marca e modello sono di solito riportati sui sanitari stessi. Conoscerli è molto importante perché potresti riuscire a trovare un copriwater di ricambio della stessa marca, perfettamente compatibile con la tua tazza.

Se invece il tuo wc è fuori produzione, dovrai trovare un copriwater compatibile e per questo ti servono le misure. Inizia con la distanza tra i fori di fissaggio, fondamentale per agganciare la nuova tavoletta al tuo wc. Dei fori devi considerare anche il diametro per non avere viti troppo sottili, che ballerebbero, o troppo spesse, che non entrerebbero.

Devi poi prendere le misure della tazza. La lunghezza massima va presa dal centro dei fori di fissaggio fino al punto di massima sporgenza del vaso. La larghezza deve essere presa nel punto più largo.

Se la forma non è standard

Se la forma del copriwater non è standard dovrai fare un po’ di ricerche. La prima cosa da fare è conoscere esattamente marca e modello e cercare nei negozi specializzati il pezzo di ricambio specifico. Che sia fuori misura, o che abbia una forma particolare, in rete troverai davvero tante soluzioni!