Accessori doccia legno

Accessori doccia legno

Accessori doccia legno

Trasforma il tuo box doccia in una spa con gli accessori doccia legno! Vuoi cambiare faccia alla tua doccia dandogli un aspetto nuovo e accogliente? Puoi farlo con poche mosse e una spesa modesta, senza bisogno di ristrutturare tutto il bagno!

Hai mai pensato a sostituire gli accessori della tua doccia con oggetti in legno? Credimi, la tua doccia cambierà aspetto radicalmente ed il risultato ti stupirà!

Pedane e sgabelli e mensole in legno

Tra gli accessori doccia legno meritano una particolare menzione le pedane e gli sgabelli. Prova a sostituire il tuo vecchio tappetino antiscivolo con una solida e calda pedana in legno trattato. Il tuo box doccia acquisirà immediatamente calore e un aspetto accogliente che non aveva mai avuto!

Sostituisci i vecchi portaoggetti con mensole in legno, le troverai sia angolari che rettangolari, singole o a colonna, a prezzi accessibili. Attento però che il legno sia di buona qualità!

Se poi hai spazio, prova ad aggiungere una panca in teak sulla quale sederti per rilassarti sotto l’acqua.

Pedane mensole e panche sono accessori che puoi reperire facilmente in commercio, ma attenzione, devono essere di legno marino o di teak.

Sia il legno marino che il teak, infatti, hanno un’ottima resistenza all’acqua e sono trattati con sostanze che prevengono la formazione di muffe e funghi. Si tratta quindi di prodotti esteticamente molto belli, ma anche igienici. Sicuramente molto più igienici della plastica grazie alla loro resistenza ai parassiti.

Colonne doccia e soffioni

Ma chi ha detto che gli accessori doccia legno sono solo pedane panche e mensole? Puoi, con una spesa un po’ più sostenuta, sostituire la colonna della tua doccia, o il soffione, con una di design rivestita in legno! Si tratta di oggetti dal design molto ricercato con un’anima in acciaio inox ed un rivestimento in teak o legno marino. Doneranno alla tua doccia un tocco di raffinatezza in più!

Vedrai che, seguendo i miei consigli, in poche mosse la tua doccia si trasformerà radicalmente fino a somigliare ad una accogliente spa.

Accessori doccia a Roma

Accessori doccia a Roma

Accessori doccia a Roma

Sei alla ricerca di accessori doccia a Roma? Se hai deciso di rinnovare il tuo bagno e la tua doccia, puoi fare i tuoi acquisti in diversi modi. Se preferisci toccare con mano i tuoi acquisti prima di portarli a casa, allora dovrai prendere la macchina e andare in giro per la città. Potresti altrimenti acquistare online quello che ti serve.

Vantaggi e svantaggi in entrambi i casi sono abbastanza evidenti, vediamo però insieme quali sono per decidere come muoverti.

Negozi su strada, come sceglierli

Se fai parte di quelli che preferiscono vedere di persona le cose prima di acquistarle, allora devi muoverti! Troverai molti negozi di accessori doccia a Roma, e dovrai scegliere quali visitare.

Per prima cosa, affidati al passaparola! Se conosci qualcuno che si è già recato in uno di questi negozi, potrai sfruttare la sua esperienza. È molto importante infatti raccogliere le opinioni di chi ci è già stato per decidere se vale la pena perdere parte del tuo tempo!

Se invece non conosci nessuno che possa fornirti la sua opinione, ti suggerisco di fare una ricerca online su Google. Utilizza la mappa per localizzare i negozi più vicini a te e vai a vedere quali sono quelli che hanno le recensioni migliori. A questo punto, una volta individuati due o tre negozi, sei pronto per andarli a vedere.

Il vantaggio di questo sistema è indubbiamente quello di entrare in un negozio specializzato: verrai seguito da personale esperto che saprà consigliarti in maniera adeguata. Tutto questo a fronte di una parte del tuo tempo.

Negozi online

Se invece il tempo è il tuo bene più prezioso, dovendo acquistare accessori doccia a Roma, ti suggerisco di rivolgerti ad un negozio online. La scelta sarà vastissima e anche in questo caso puoi orientarti con le recensioni dei clienti. Il vantaggio indubbio di questa scelta è il notevole risparmio di tempo, ma ti mancheranno l’attenzione ed i consigli del personale del negozio. Tutto il processo di acquisto, inoltre, sarà meno personale.

Accessori doccia in plastica

Accessori doccia in plastica

Accessori doccia in plastica

Gli accessori doccia in plastica sono sempre economici e di bassa qualità? La risposta a questa domanda è, ovviamente, no! Devi sapere infatti che la plastica è un materiale che si presta ad essere lavorato con grandissima facilità. Puoi trovare, è vero, prodotti dozzinali, stampati e di bassa qualità ad un prezzo economico. Ma tieni presente che anche oggetti di design possono prevedere la plastica.

Plastica, economia e inquinamento

Gli accessori doccia in plastica sono facili da trovare, sia online che nel negozio sotto casa, e spesso hanno un costo davvero irrisorio. Le caratteristiche della plastica fanno sì che possa essere lavorata a stampo e si possono ottenere in serie tantissime copie dello stesso oggetto.

Questo abbassa notevolmente i costi di produzione e di vendita! Per questo motivo i prodotti in plastica hanno invaso il mercato negli anni passati e, solo negli ultimi tempi, se ne stanno mettendo in discussione i vantaggi.

Chiaramente, a fronte di costi ridotti e di una estetica gradevole, la plastica presenta una minore durata ed una conseguente necessità di smaltimento del prodotto.

Ecologicamente la plastica non è raccomandabile! La scelta di accessori in plastica dovrebbe essere fatta solo a fronte della reale necessità di contenere i costi.

Preferendo materiali più eco compatibili avremmo un impatto minore sull’ambiente, fattore importante in questo momento storico.

Durata e design

Ma non tutti gli accessori doccia in plastica sono da demonizzare! Alle volte ci troviamo di fronte a veri e propri oggetti di design, realizzati con una plastica durevole.

Questi prodotti offrono il vantaggio di essere molto resistenti sia all’acqua che ai detergenti, e sono molto facili da pulire.

Inserire in un box doccia degli accessori in plastica non vuol dire necessariamente cedere al cattivo gusto o inquinare l’ambiente!

Si può optare per accessori di plastica di qualità superiore, con un prezzo più elevato e dal design accattivante!

Accessori doccia acciaio

Accessori doccia acciaio

Accessori doccia acciaio

Per gli accessori doccia acciaio o ottone cromato? La domanda è più che legittima e sicuramente te la sei posta al momento di scegliere quali accessori acquistare. Le differenze tra i due materiali sono notevoli e vale la pena dargli uno sguardo per fare una scelta consapevole. In entrambi i casi troverai vantaggi e svantaggi e la scelta non sarà semplice, l’informazione corretta è il primo passo per una decisione consapevole.

Acciaio inox

Se scegli accessori doccia acciaio, devi sapere che l’inox è una scelta perfetta!

Ma cos’è l’acciaio inox? Si tratta di una lega caratterizzata da una altissima resistenza all’ ossidazione, grazie anche alla presenza al suo interno del cromo.

Gli accessori in acciaio inox hanno un costo generalmente più elevato rispetto a quelli cromati per via del materiale, che di per sé è più caro.

Devi però considerare che dura di più ed ha una resistenza infinitamente maggiore ad agenti corrosivi e detergenti, rispetto agli altri materiali.

La resa estetica dell’inox è ormai equivalente a quella di materiali dalla lavorazione più semplice. Per questo motivo è utilizzato anche in oggetti di design dal costo decisamente elevato.

Ottone cromato

Se invece degli accessori doccia acciaio, vuoi optare per l’ottone cromato, ecco qui le sue caratteristiche in modo che tu possa decidere con facilità.

Innanzitutto, cosa si intende per ottone cromato? L’ottone è una lega rame-zinco che si lavora con grande facilità e per questo ha dei costi di produzione non alti. Per essere utilizzata nei bagni, questa lega viene cromata, vale a dire ricoperta di cromo con una pellicola molto sottile che conferisce una resistenza elevata. Gli accessori in ottone cromato sono dunque generalmente più economici di quelli in acciaio ma garantiscono una durata accettabile per via delle caratteristiche della lega di cui sono composti. Devi però tener presente che, qualora si dovesse danneggiare la cromatura superficiale, l’oggetto potrebbe deteriorarsi.

Accessori box doccia vetro

Accessori box doccia vetro

Accessori box doccia vetro

In fase di ristrutturazione, la scelta degli accessori box doccia vetro è estremamente importante. Un box doccia elegante, con vetri grandi e trasparenti, deve essere dotato di accessori all’altezza! Rubinetteria, soffioni, colonna doccia, mensole portaoggetti, deve essere tutto adeguato allo stile del box e del tuo bagno.

In commercio trovi tanti prodotti che si possono adattare all’elegante box doccia che hai appena comprato.

Rubinetteria

Scegliere la rubinetteria, tra gli accessori box doccia vetro, è una delle cose più complicate. La quantità di modelli presenti sul mercato, alcuni con leggerissime differenze tra loro, rende l’impresa difficile.

I criteri che devi seguire nella scelta sono quelli della qualità e dell’estetica. Devi partire dall’arredo del tuo bagno e scegliere una rubinetteria che sia in linea con il tuo stile. Che sia moderno o ricercato, troverai certamente quello che fa al caso tuo.

Per quanto riguarda la qualità, è importante orientarsi verso prodotti duraturi, in acciaio inox, e di marche serie e conosciute. Affidarsi ad una ditta economica può non essere la soluzione migliore, se poi il prodotto non dura nel tempo!

Il miscelatore, una scelta di comfort

Anche la scelta del miscelatore, tra gli accessori box doccia vetro, ha la sua importanza!

Può essere esterno o da incasso. Entrambi i modelli hanno i loro pro e contro, ma sapendo di cosa si tratta, potrai scegliere in maniera oculata in base alle tue esigenze.

Un miscelatore, per prima cosa, deve essere valido! È molto importante che funzioni correttamente e che regoli la giusta temperatura dell’acqua in poco tempo.

Un miscelatore esterno è visibile sulla parete dalla quale sporge di qualche centimetro. Ha a vista le due uscite dell’acqua calda e dell’acqua fredda e termina con la leva miscelatrice.

Un miscelatore da interno, invece, è incassato della parete, dalla quale sporge solamente la leva miscelatrice. La scelta tra i due modelli è estetica. Ti faccio però notare che, sebbene il miscelatore esterno possa avere un appeal minore, è quello che presenta meno problemi in caso di malfunzionamento. Una sua eventuale sostituzione non andrebbe ad intaccare il muro!