Cerniere copriwater, gli accessori e componenti che cerchi

Cerniere copriwater, gli accessori e componenti che cerchi

Cerniere copriwater

Scegliere le cerniere copriwater non è una operazione banale. Un accessorio fondamentale per la messa in opera del nuovo copriwater e che è presente in commercio con molte caratteristiche differenti. Ciascuna caratteristica è funzionale ad una tipologia di sanitario e bisogna fare grande attenzione per non sbagliare!

Al momento dell’acquisto di un copriwater le cerniere sono generalmente incluse, ed è sempre bene verificarne le caratteristiche per vedere se si adattano al tipo di sanitario per il quale si sta facendo l’acquisto.

Avendo presente quale è il sistema di fissaggio richiesto dal water diventa più semplice capire quali sono le cerniere da acquistare. E più semplice e veloce diventa il processo di acquisto.

Diverse tipologie per diverse esigenze. Cerniere di ogni tipo.

Nel nostro store online troverai diverse cerniere copriwater disponibili per ogni tipo di aggancio e di materiale. Regolabili, fisse, inclinate o dritte, le cerniere sono pronte per essere messe in opera, basta abbinarle al giusto copriwater.

Possiamo fare una prima distinzione in base al materiale del copriwater:

  • Cerniere per copriwater in poliestere o MDF che vengono fissate sul sedile grazie a delle viti sono generalmente composte da due bracci, uno per la tavoletta ed uno per il coperchio.
  • Le cerniere per copriwater in termoindurente che vengono fissate lateralmente nell’apposita sede predisposta del copriwater.

Ma non solo, le cerniere hanno diversi metodi di fissaggio e si dividono in:

  • Con fissaggio dal basso che si utilizzano sui water classici
  • Oppure con fissaggio dall’alto che si usano per wc sospesi o filo per i quali non è possibile accedere da sotto.

In base alla capacità di adattarsi o meno a differenti interassi le cerniere si dividono tra:

  • Cerniere copriwater fisse, che si possono montare solo su copriwater originali o come originali. In queste cerniere l’interasse non è regolabile e vanno prese solo dopo averne controllato con attenzione l’ampiezza
  • Cerniere regolabili, Sono le cerniere nelle quali l’interasse è regolabile e si possono adattare a differenti modelli di copriwater. La regolazione può avvenire grazie alle basette che possono ruotare liberamente. In questo modo si può regolare sia l’interasse che la lunghezza del sedile. In alcuni casi si può ottenere lo stesso risultati muovendo il perno.

In base alla metodologia di chiusura, poi, le cerniere si distinguono tra:

  • A chiusura tradizionale, quelle classiche, la cui chiusura occorre accompagnare con le mani per evitare di far sbattere il coperchio.
  • Soft close, grazie alle quali la chiusura è rallentata da un meccanismo frenante che ne impedisce la chiusura veloce e rumorosa. Un meccanismo che preserva l’integrità del sedile e ne prolunga la durata nel tempo.

Cosa bisogna considerare nella scelta delle cerniere. Istruzioni per l’uso

Quando si devono acquistare le cerniere copriwater è necessario prendere in considerazione diversi fattori.

Per prima cosa si valuterà se il copriwater che si sta montando è originale o come originale. In questo caso si potrà optare per delle cerniere fisse. Altrimenti si dovrà optare per delle cerniere regolabili.

La scelta della tipologia dipende, come detto, anche dal materiale, e dalla necessità o meno di soluzioni particolari.

La scelta delle cerniere soft close, ad esempio, è una scelta economicamente più gravosa me che ha un ottimo ritorno in termini di durata del copriwater.

In sostanza prima di acquistare le cerniere occorre aver raccolto tutte le informazioni necessarie. Bisogna avere ben chiare in mente tutte le caratteristiche sia del water che del copriwater che si vuole acquistare. In questo modo si potrà essere certi di acquistare un prodotto funzionale ed adeguato.

Allora cosa aspetti, ora che hai chiaro cosa serve, visita il nostro sito ed acquista le cerniere adatte al tuo wc. Arriveranno a casa tua in pochissimo tempo!

Copriwater con forme particolari

Copriwater con forme particolari

Copriwater con forme particolari

Quando si devono sostituire copriwater con forme particolari non sempre è semplice trovare il pezzo giusto! Quando si ha a che fare con un water dalla forma non standard, né ovale né rettangolare, bisogna prestare grande attenzione in fase di acquisto. Basta una curva di troppo e il copriwater scelto non sarà adatto.

Per questo motivo è necessario fare grande attenzione a marca e modello e scegliere tra i copriwater con forme particolari, quello specifico in modo da non sbagliare. Non è possibile andare a caso ma è necessario puntare su modelli di copriwater pensati espressamente per i sanitari in questione.

E se non si conosce la marca e il modello dei propri sanitari? In quel caso è fondamentale ricorrere ad un consiglio esperto per non rischiare di commettere errori in fase di acquisto.

Forme diverse per una diversa resa estetica, Quando i sanitari non sono standard

Quando si sceglie di arredare il bagno con sanitari che non siano standard, si ha una forte motivazione estetica. Un sanitario dalla forma particolare ha un impatto visivo molto forte dal momento che si discosta nettamente da quella che è “la norma”.

Un water che non sia ovale o rettangolare, ma che abbia delle curve particolari, così come un profilo troppo squadrato, cattura l’attenzione per la sua particolarità e molto racconta del senso estetico del suo proprietario.

Dover sostituire il copriwater di un water non standard comporta la ricerca del pezzo di ricambio esatto di marca o, se compatibile, realizzato espressamente per quel modello. Questo potrebbe comportare una maggiore difficoltà nel reperimento dei pezzi di ricambio, soprattutto se il modello è vecchio ed è andato fuori produzione.

In commercio si trovano molti esemplari di water per i quali occorrono copriwater con forme particolari. Di alcuni di essi, i più diffusi, esistono per i copriwater sia la versione originale che quella compatibile.

Ad ogni water il suo copriwater. Modelli in commercio.

In commercio sono disponibili molti water con i rispettivi copriwater con forme particolari. Che siamo rettangolari o tondi, dalle cure morbide o a spigoli vivi, ogni modello di water ha i suoi accessori specifici ed i suoi pezzi di ricambio. È quindi possibile, con un po’ di attenzione, scegliere il modello giusto di copriwater per rinnovare i propri sanitari in maniera facile e veloce.

Tra i vari modelli che è possibile acquistare sul nostro sito alcuni spiccano per la loro particolarità:

  • Copriwater Dama Roca, con la sua forma rastremata in avanti.
  • Copriwater Millenovecentotrenta Duravit, quadrato con gli angoli tagliati, dallo squisito sapore retrò.
  • Copriwater Orchidee Vitruvit, con la sua tavoletta decorata e la forma bombata ai lati.
  • Copriwater Old Antea Gsi, largo e schiacciato ai lati.
  • Copriwater Contea Axa, dalla forma stretta e schiacciata ai lati.
  • Copriwater Decò Cesame, molto simile al modello Millenovecentotrenta Duravit con il suo aspetto retrò.
  • Copriwater Serie 81 Astra, grande e dalla forma allungata.
  • Copriwater Paestum Globo, tondo e poco allungato

Ciascuno di questi modelli ha una forma talmente particolare che non è possibile adattargli un copriwater generico a meno che non sia stato pensato espressamente per quei modelli.

Per questo motivo è davvero importante fare moltissima attenzione quando non si conosce la marca. La forma e le dimensioni, nonché l’attacco delle cerniere, sono elementi distintivi che servono a scegliere il modello adatto e a non sbagliare.

Attenzione, dunque, a marca modello forma e misure, e, in secondo luogo alla scelta dei materiali, queste sono le regole per l’acquisto di un copriwater non standard.

Se poi avete necessità di un consiglio esperto per essere indirizzati verso l’acquisto giusto, nessun problema! Basterà inviarci alcune foto del water preso da diverse angolazioni e noi sapremo indirizzarvi verso il copriwater adeguato!

Copriwater compatibile, trova il modello più adatto al tuo bagno

Copriwater compatibile, trova il modello più adatto al tuo bagno

Copriwater compatibile

Cosa vuol dire scegliere un copriwater compatibile? È arrivato il momento di cambiare il copriwater. Quello vecchio è ingiallito, o ha ceduto alla pressione del tempo ed è necessario dare una “rinfrescata” al bagno. Il copriwater è la prima cosa sulla quale agire per migliorare l’aspetto di un bagno: basta davvero poco a renderlo più pulito ed ordinato! Cambiare il copriwater è una azione semplice e veloce che può radicalmente cambiare l’immagine del bagno rinnovandolo completamente. In commercio c’è una ampia scelta di copriwater e non sempre è facile orientarsi tra le varie proposte. La prima domanda da farsi, tuttavia, prima di scegliere il materiale, è se orientarsi su un Copriwater originale o piuttosto scegliere un copriwater compatibile.

I vantaggi di scegliere un copriwater che sia compatibile e non originale sono diversi. Uno dei vantaggi più interessanti è che si tratta di prodotti dal prezzo più accessibile ma che hanno tutte le caratteristiche di qualità e solidità dei copriwater originali.

L’unica differenza è data dalle cerniere, che sono aggiustabili per combaciare con più modelli di water invece che fisse. Una differenza che per nulla impatta sull’estetica e sulla solidità del prodotto che, in tutto e per tutto, resta analogo a quello originale

Legno massello o rivestito in resina per un prodotto di qualità ad un prezzo accessibile.

Dovendo scegliere un copriwater compatibile, ci si trova davanti alla medesima scelta che si farebbe per un copriwater originale. I prodotti sono generalmente disponibili in due principali varianti:

  • Legno massello.
  • Legno rivestito in resina.

Là dove il legno massello è naturalmente più costoso ma con un tocco di eleganza e classe in più, il suo costo è più alto. Si tratta di un prezzo giustificato dal pregio del materiale e dalla superba resa estetica e che vale la pena spenderlo se si è amanti del calore del legno.

I copriwater in legno ricoperto in resina, d’altro canto, sono più economici ma parimenti solidi e duraturi. La resa estetica è differente rispetto al legno, ma scegliere uno o l’altro è una questione di gusto. Una superficie liscia e senza pori permette inoltre una facile igienizzazione, elemento fondamentale per il tipo di prodotto.

La soluzione “compatibile” in legno rivestito in resina è la soluzione che presenta il miglior rapporto qualità/prezzo e rappresenta la scelta più opzionata.

Adatti a più di un modello, i copriwater compatibili sono una soluzione ottimale.

Caratteristica del copriwater compatibile è quella di adattarsi perfettamente a più di un modello di sanitari.

Il segreto sta nelle cerniere aggiustabili in modo da poter combaciare con i fori di alloggiamento di sanitari differenti aventi forme analoghe.

Alcuni esempi di copriwater compatibili, che si adattano a più di un modello sono:

In entrambi i casi è disponibile una ampia scelta di colori per dei copriwater che alla perfezione possono essere montati su due modelli differenti. Tutto senza perdere di qualità o comfort rispetto all’originale.

Un modello compatibile è una soluzione semplice in caso di modello fuori produzione, ma anche per acquistare un prodotto di alta qualità ad un prezzo accessibile che si adatti perfettamente alla forma e alle misure del water.

In questo modo la possibilità di scelta aumenta e vengono rese disponibili delle soluzioni alternative di grande qualità per un grande vantaggio degli acquirenti.

La scelta in questo caso è squisitamente di gusto dal momento che scegliere un modello compatibile non comporta alcuna differenza in termini di funzionalità, durata e resa estetica rispetto al modello originale.

Accessori doccia legno

Accessori doccia legno

Accessori doccia legno

Trasforma il tuo box doccia in una spa con gli accessori doccia legno! Vuoi cambiare faccia alla tua doccia dandogli un aspetto nuovo e accogliente? Puoi farlo con poche mosse e una spesa modesta, senza bisogno di ristrutturare tutto il bagno!

Hai mai pensato a sostituire gli accessori della tua doccia con oggetti in legno? Credimi, la tua doccia cambierà aspetto radicalmente ed il risultato ti stupirà!

Pedane e sgabelli e mensole in legno

Tra gli accessori doccia legno meritano una particolare menzione le pedane e gli sgabelli. Prova a sostituire il tuo vecchio tappetino antiscivolo con una solida e calda pedana in legno trattato. Il tuo box doccia acquisirà immediatamente calore e un aspetto accogliente che non aveva mai avuto!

Sostituisci i vecchi portaoggetti con mensole in legno, le troverai sia angolari che rettangolari, singole o a colonna, a prezzi accessibili. Attento però che il legno sia di buona qualità!

Se poi hai spazio, prova ad aggiungere una panca in teak sulla quale sederti per rilassarti sotto l’acqua.

Pedane mensole e panche sono accessori che puoi reperire facilmente in commercio, ma attenzione, devono essere di legno marino o di teak.

Sia il legno marino che il teak, infatti, hanno un’ottima resistenza all’acqua e sono trattati con sostanze che prevengono la formazione di muffe e funghi. Si tratta quindi di prodotti esteticamente molto belli, ma anche igienici. Sicuramente molto più igienici della plastica grazie alla loro resistenza ai parassiti.

Colonne doccia e soffioni

Ma chi ha detto che gli accessori doccia legno sono solo pedane panche e mensole? Puoi, con una spesa un po’ più sostenuta, sostituire la colonna della tua doccia, o il soffione, con una di design rivestita in legno! Si tratta di oggetti dal design molto ricercato con un’anima in acciaio inox ed un rivestimento in teak o legno marino. Doneranno alla tua doccia un tocco di raffinatezza in più!

Vedrai che, seguendo i miei consigli, in poche mosse la tua doccia si trasformerà radicalmente fino a somigliare ad una accogliente spa.

Accessori doccia a Roma

Accessori doccia a Roma

Accessori doccia a Roma

Sei alla ricerca di accessori doccia a Roma? Se hai deciso di rinnovare il tuo bagno e la tua doccia, puoi fare i tuoi acquisti in diversi modi. Se preferisci toccare con mano i tuoi acquisti prima di portarli a casa, allora dovrai prendere la macchina e andare in giro per la città. Potresti altrimenti acquistare online quello che ti serve.

Vantaggi e svantaggi in entrambi i casi sono abbastanza evidenti, vediamo però insieme quali sono per decidere come muoverti.

Negozi su strada, come sceglierli

Se fai parte di quelli che preferiscono vedere di persona le cose prima di acquistarle, allora devi muoverti! Troverai molti negozi di accessori doccia a Roma, e dovrai scegliere quali visitare.

Per prima cosa, affidati al passaparola! Se conosci qualcuno che si è già recato in uno di questi negozi, potrai sfruttare la sua esperienza. È molto importante infatti raccogliere le opinioni di chi ci è già stato per decidere se vale la pena perdere parte del tuo tempo!

Se invece non conosci nessuno che possa fornirti la sua opinione, ti suggerisco di fare una ricerca online su Google. Utilizza la mappa per localizzare i negozi più vicini a te e vai a vedere quali sono quelli che hanno le recensioni migliori. A questo punto, una volta individuati due o tre negozi, sei pronto per andarli a vedere.

Il vantaggio di questo sistema è indubbiamente quello di entrare in un negozio specializzato: verrai seguito da personale esperto che saprà consigliarti in maniera adeguata. Tutto questo a fronte di una parte del tuo tempo.

Negozi online

Se invece il tempo è il tuo bene più prezioso, dovendo acquistare accessori doccia a Roma, ti suggerisco di rivolgerti ad un negozio online. La scelta sarà vastissima e anche in questo caso puoi orientarti con le recensioni dei clienti. Il vantaggio indubbio di questa scelta è il notevole risparmio di tempo, ma ti mancheranno l’attenzione ed i consigli del personale del negozio. Tutto il processo di acquisto, inoltre, sarà meno personale.